Leo Torri © 2016

FAR VIAGGIARE IL PASSATO


Su e giù per le scale mobili, treni che passano veloci e la sensazione non è quella di essere in una metropolitana, ma piuttosto in un palazzo fastoso delle epoche passate.

La metropolitana di Mosca, nelle stazioni più centrali, affascina con i suoi mezzanini carichi di storia, di stucchi, di lampadari e mosaici raffiguranti scene di vita quotidiana dove tutto il popolo russo si riconosceva e si sentiva orgoglioso dell’appartenenza ad un ideale.

Magnificamente tenuta, fa bella figura con i suoi 80 e più anni di vita, senza però peccare in modernità ed efficienza: con le sue 12 linee sopporta i flussi di una megalopoli con quasi 12 milioni di abitanti.

Per vedere altre mie immagini qui

Up and down on the escalators, trains go fast, it doesn’t seem to be in a tube, but rather in a magnificent old fashioned building. 

The most central underground stations in Moscow fascinate with their historical mezzanines full of decorating stuccoes, chandeliers and mosaics which represent scenes of everyday life. All the Russian people identified with it and they felt pride to be part of an ideal.

Beautifully kept, Moscow underground looks good with its 80 and more years, but without loosing anything in modernity and efficiency: with its 12 lines it bears a flows of 12 millions inhabitants. 

Here to see other photos