Leo Torri © 2016

Un punto di vista privilegiato sulla nuova stazione ferroviaria di Vienna


Vienna è una città che vuole rivendicare a gran voce il suo ruolo di capitale europea, e lo sta facendo in questi anni con molti progetti volti a migliorare la qualità della vita dei viennesi. Una delle iniziative di riqualificazione urbana di maggiore dimensione fisica e impatto economico è la trasformazione della vecchia Sudbahnof nella nuova stazione centrale, la Hauptbahnof. Il cantiere va avanti dal 2007 e la stazione è già aperta, ma non del tutto ultimata. L’idea geniale è stata quella di costruire una torre provvisoria,la Bahnorama, alta 66 metri e retta da un’elegante struttura in legno, che permette ai curiosi e agli amanti dei cantieri di supervisionare i lavori dall’alto senza dar troppo fastidio agli operai, e creando un business economico intorno a questa passione tipica soprattutto di molti pensionati.  Alla torre è associata anche una sala espositiva che racconta le evoluzioni del cantiere, oltre che un cafè con prezzi non elevati. Sarebbe un’idea da sviluppare anche a Milano con tutti i lavori in corso e soprattutto tutti gli anziani che girano per la città!

Approfondimenti: qui

Wien wants to claim loudly its role as a great European capital, and the austrian city has been confirming it in these years making many projects to improve the quality of the urban life. One of the initiatives of the urban redevolpment is the transformation of the old Sudbahnof in the new Hauptbahnof (Central Station). The construction site has been going on since 2007, and the station is already open, but not quite finished. The brilliant idea was to build a temporary tower, the Bahnorama, 66 meters long and supported by an elegant wooden structure, which allows the curious and lovers of construction sites to supervise the work from above without giving too much bother to workers, and in addition to create a business around this passion, especially typical of many retirees. The tower is also associated with an exhibition area that tells the evolution of the construction site, as well as a cafè with not expensive prices. It would be a good idea to develop in Milan, with all the works in progress and all the seniors who wander about the city!