Leo Torri © 2016

Piccole cose belle: Inventario


La rivista Inventario da alcuni anni ci propone interessanti ricerche tra oggetti fantasiosi, improbabili e sconosciuti, frutto della creatività di artisti e designer che non smettono di esplorare i confini delle decorazioni, del riuso e delle materie più innovative.

Così una piuma esprime contrasto con il proprio stato di leggerezza se immersa in un parallelepipedo di plexiglas, come nelle creazioni di Shiro Kuramata. Oppure la scultura di Andrea Anastasio, chiamata ironicamente “dentro”: una gabbia per uccelli vuota che allude, con mazzi di piume variopinte, all’abbandono di uccelli meravigliosi. E che dire del gesto poetico di far diventare delle grucce di fil di ferro della tintoria una nuova specie di volatili… la scultura realizzata da Tonino Milite come regalo per gli amici.

Inventario. Tutto è Progetto. Questo è il titolo che Beppe Finessi, direttore della testata, ha voluto dare e che ben rappresenta il senso di continua ricerca e curiosità per tutto quello che viene prodotto nel mondo tra design, architettura, arti visive, scrittura, musica e molto altro.

In these years Inventario magazine published interesting researches of imaginative uncertain and unknown objects, the result of artists and designers creativity, which never stops to explore borders of decorations, re-use and new materials.

Therefore a feather contrasts its lightness when it is immersed in a plexiglass parallelepiped, like Shiro Kuramata‘ s creations. Or a bird cage which has just a bunch of multi-coloured feathers like as some beautiful birds left it. This is a sculture by Andrea Anastasio he called ironically “inside”. And what about the poetic gesture of making some new birds with wire laundry hangers like the sculture of Tonino Milite, who created it as a gift for some friends.

Inventario. Everything is a project. This is the tittle that Beppe Finessi, executive director, gave to the magazine and that represent well the sense of continuos research and curiosity for everything happens in the world of design, architecture, visual art, writing, music and more.